A nurse prepares to take a blood sample from a woman for a coronavirus test inside a bus converted into a test lab at the Sao Domingos de Rana high school in Cascais on September 14, 2020. - A coronavirus bus travelled through several schools in Cascais in the outskirts of Lisbon to deliver free COVID-19 tests to teachers and school employees days before the beginning of the academic year. (Photo by PATRICIA DE MELO MOREIRA / AFP)
A nurse prepares to take a blood sample from a woman for a coronavirus test inside a bus converted into a test lab at the Sao Domingos de Rana high school in Cascais on September 14, 2020. - A coronavirus bus travelled through several schools in Cascais in the outskirts of Lisbon to deliver free COVID-19 tests to teachers and school employees days before the beginning of the academic year. (Photo by PATRICIA DE MELO MOREIRA / AFP)

Roma, 15 settembre 2020 - Il nuovo bollettino sull'epidemia da Coronavirus in Italia, dopo il lieve calo dei nuovi positivi da ieri, oggi segna una leggera risalita dei contagi. Intanto, mentre il Cts rinvia la decisione sulla durata della quarantena, gli scienziati del Pts lanciano l'appello: "Stop a doppio tampone negativo". E a tal proposito, con il primo di giorno di scuola alle spalle, è già boom di richieste da parte dei genitori di tamponi per i figli. Da Norcia è il premier Giuseppe Conte a mandare un messaggio di fiducia e speranza: "Anche questa sfida riusciremo a vincerla tutti insieme". Nel frattempo, il Covid continua a correre nel resto del mondo e l'allerta è alta anche in Europa: mentre la Gran Bretagna sta per iniziare la sperimentazione di un vaccino spray, in Francia i contagi giornalieri restano alti e si guarda ai focolai nelle Università. 

Covid, il bilancio del 15 settembre

Secondo gli aggiornamenti del ministero della Salute, sono in crescita i nuovi casi di Covid in Italia: 1.229 oggi, contro i 1.008 di ieri. Ma crescono anche i tamponi: 80.517 contro 45.309. In calo i decessi, 9 (ieri erano 14), mentre i guariti sono più che raddoppiati: 695 nelle 24 ore (ieri 316). Il totale dei dimessi/guariti è di 214.645 (+695), mentre il totale degli attuali positivi è di 39.712(+525). Salgono a quota 201 i pazienti in terapia intensiva, in crescita anche i ricoverati con sintomi (2.222, +100), quelli in isolamento domiciliare (37.289, +421) ed il numero degli attualmente positivi (39.712, +525).  Le regioni dove è stato registrato il maggior numero di nuovi casi, nelle ultime 24 ore, sono Lombardia (176), Liguria (141), Lazio (139), Campania (136) ed Emilia-Romagna (125).

I numeri delle Regioni

Emilia-Romagna

Altri 125 casi di Covid rilevati in Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore. Di questi, 64 sono asintomatici, individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. In 55 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone e 71 sono stati individuati nell'ambito di focolai già noti. Sono 18 i nuovi contagi collegati a rientri dall'estero. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 36 anni. Si registra una nuova vittima: si tratta di una donna di 79 anni, residente nel Parmense. Il maggior numero di casi si registra nelle province di Modena (38), Bologna (23), Reggio Emilia (16), Rimini (12) e a Forlì (16). Nessun nuovo positivo a Ferrara e nell'Imolese. I tamponi fatti sono 9.885, più 2.921 test sierologici. I casi attivi sono 4.102 (+38), le persone in isolamento 3.917 (+36), sempre il 95%, mentre i pazienti in terapia intensiva sono 17 (-1) e i ricoverati negli altri reparti Covid 168 (+3). Le persone complessivamente guarite hanno raggiunto quota 25.184 (+86).

Lombardia, 176 positivi e 2 morti

Sono 176 i nuovi positivi al Coronavirus in Lombardia, a seguito di 19.399 tamponi processati nelle ultime 24 ore, con un rapporto dello 0,9% tamponi-positivi. Due i decessi registrati, con il totale che sale a 16.903 vittime da febbraio. Aumentano i guariti-dimessi che sono oggi 223, con il totale che arriva a 77.938 persone(76.555 guariti e 1.383 dimessi). Si registra un paziente in più ricoverato sia in terapia intensiva, 29 in totale i letti occupati, sia negli altri reparti, con 263 persone in ospedale. 

A Milano oggi si segnalano 4 casi di tamponi positivi al Covid-19 "in una scuola primaria, uno in una scuola dell'infanzia, uno in un nido e un altro in un nido/scuola dell'infanzia". Le positività, spiega Ats, "hanno portato all'isolamento delle classi frequentate dai casi" e "nel caso del nido, è stata isolata anche l'educatrice".

Lazio: altri 136 casi

"Oggi nel Lazio si registrano 139 casi, di cui 74 a Roma, e due decessi". Lo rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato. "Da domani - spiega - presso l'aeroporto di Fiumicino inizia la sperimentazione su due voli Roma-Milano 'Covid Free', iniziativa in comune tra AdR, Alitalia e la Regione Lazio". 

Toscana, balzo ricoverati

In Toscana 41 nuovi casi di Coronavirus, 1 decesso e 13 guarigioni. Balzo dei ricoverati nelle ultime 24 ore: in tutto oggi sono 110 i pazienti ospedalizzati in area Covid, ma si riduce leggermente il numero di quelli in terapia intensiva (17, -1). Dall'inizio dell'epidemia sono, dunque, 13.214 i contagiati, 9.536 i guariti e 1.151 i deceduti. Secondo quanto registrato dal monitoraggio delle aziende sanitarie, inoltre, salgono a 2.417 i malati con sintomi lievi posti in quarantena (+17 rispetto a ieri) e a 4.167 le persone in sorveglianza attiva (+40) a seguito di contatti con contagiati.

Campania, 136 contagi

Sono 136 i nuovi casi di Coronavirus in Campania emersi oggi dall'analisi di 3.895 tamponi. Il totale dei positivi dall'inizio dell'emergenza in Campania è 9.351 mentre sono 505.463 i tamponi complessivamente analizzati. Non ci sono nuovi decessi (il totale resta 452) mentre sono 60 i nuovi guariti.

Liguria: 141 nuovi casi

Sono 141 i nuovi casi di positività registrati in Liguria. Sono stati 2445 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, 269875 da inizio emergenza. Gli ospedalizzati sono 140, 2 in più di ieri. Di questi, 12 sono in terapia intensiva. Scendono i ricoveri nello spezzino: sono 79, 4 in meno di ieri. Di questi, 8 sono in terapia intensiva.

Puglia, 76 infezioni

Sono 76 i nuovi casi di Covid registrati in Puglia, a fronte di 4.677 test effettuati, con una brusca impennata nel Foggiano. La città dauna, con i suoi 26 casi, è seconda solo a Bari (34), mentre 5 sono le persone contagiate nella Bat, 26 in provincia di Foggia, 1 di Lecce, 10 in provincia di Taranto. E' stato registrato 1 decesso.

Le altre Regioni

Nella Marche leggero aumento dei contagi, ma con più tamponi processati: sono 14 i positivi al coronavirus registrati nelle ultime 24 ore. In Abruzzo 18 nuovi positivi. Nuovo aumento, invece, dei pazienti Covid ricoverati negli ospedali dell'Umbria, passati nell'ultimo giorno da 24 a 29, sei dei quali in terapia intensiva (uno in più di ieri), mentre i nuovi casi accertati di positività al Covid-19 nelle ultime ore sono 22. Anche in Sardegna 36 nuove infezioni e aumenta il numero dei ricoverati in terapia intensiva, ora 18 (+2). Venti nuovi casi in Friuli Venezia Giulia e 4 in Calabria.

Le altre notizie di oggi

"Ecco gli anticorpi per uscire dal tunnel". Covid, Stato scommette su cura made in Siena

Vaccino Pfizer: 100 milioni di dosi a fine anno

Lo show di Berlusconi: l’ho scampata bella. "È stata la battaglia più dura della mia vita"