Tre alpinisti del Nord Europa sono bloccati sul Monte Bianco sulla Cresta dell’Innominata (versante italiano) a 4.700 metri. Uno è in ipotermia, secondo quanto riferito al Soccorso alpino prima che il telefono diventasse irraggiungibile. Le difficili condizioni meteo impediscono i soccorsi, anche da parte francese. Ai tre è stato indicato di superare la cima e raggiungere in autonomia il bivacco Vallot, sul versante francese. Se il meteo lo consentirà, oggi si tenterà una missione in elicottero.