2Potranno finalmente sbarcare e tornare a casa i 13 marittimi italiani bloccati da sei mesi al largo delle coste cinesi. La buona notizia è arrivata per Natale con una lettera del ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ai sindaci dei comuni di provenienza dell’equipaggio che a metà dicembre si erano mobilitati chiedendo l’intervento del premier. I 13 nostri connazionali, imbarcati da oltre un anno, si trovano a bordo di due navi cargo italiane ferme per un contenzioso commerciale tra Cina e Australia.