Divieto di illuminarli, fotografarli, filmarli, avvicinarsi agli esemplari di orso bruno marsicano a piedi, in auto o comunque con qualsiasi altro mezzo. Mantenere una distanza di sicurezza di 200 metri. Non solo. Ma provvedere anche alla sicurezza degli animali domestici in caso di incursioni. È quanto ha stabilito con un’ordinanza ad hoc il sindaco di Goriano Sicoli (L’Aquila) Rodolfo Marganelli, all’indomani dell’arrivo in paese dell’orsa Amarena e dei suoi quattro cuccioli. L’inaspettata visita dei plantigradi è di alcuni giorni fa, dopo essersi spostati dall’autostrada dei Parchi, una presenza che grazie anche ai danni subiti (due i pollai distrutti) è diventata subito virale sul web, di qui l’intervento del primo cittadino con l’ordinanza. La presenza degli orsi è monitorata anche dai carabinieri-forestali della locale stazione.