"Sarebbe giusto estendere quanto previsto per l’omicidio stradale anche per situazioni analoghe

a quelle verificatesi

sul Garda. Mi auguro fortemente che questa triste vicenda spinga

il governo o il legislatore ad agire". Così l’assessore alla sicurezza, polizia locale e immigrazione della Regione Lombardia, Riccardo De Corato,

ha lanciato la proposta

di estendere anche agli incidenti in acqua le pene previste in caso di omicidio stradale.

I due turisti tedeschi

del motoscafo investitore sono infatti indagati

a piede libero.