Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, 79 anni, ha vinto le elezioni contro Donald Trump Il duello potrebbe ripetersi anche nel 2024
Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, 79 anni, ha vinto le elezioni contro Donald Trump Il duello potrebbe ripetersi anche nel 2024
Nei giorni scorsi ha lasciato il potere per appena un’ora e mezza (causa anestesia in un controllo medico di routine) alla sua vice – scalpitante – Kamala Harris, ma Joe Biden sembra non aver alcuna intenzione di rinunciare a guidare la Casa Bianca. Anzi, rilancia. Nonostante sia in calo nei sondaggi e anche...

Nei giorni scorsi ha lasciato il potere per appena un’ora e mezza (causa anestesia in un controllo medico di routine) alla sua vice – scalpitante – Kamala Harris, ma Joe Biden sembra non aver alcuna intenzione di rinunciare a guidare la Casa Bianca. Anzi, rilancia. Nonostante sia in calo nei sondaggi e anche tra i democratici non manchino i dubbi sull’età e sullo stato di salute del presidente, Biden fa sapere, tramite la sua portavoce Jen Psaki, che intende candidarsi di nuovo anche nel 2024, quando avrà la non tenerissima di età di 82 anni. E tra l’altro, chissà, potrebbe pure ritrovarsi a sfidare ancora Donald Trump, poco più giovane di lui (fra tre anni ne avrebbe 78).

Biden aveva già più di una volta ribadito che nel 2024 il candidato dei democratici alla presidenza sarebbe stato ancora lui. Tuttavia le ultime settimane hanno creato più di un grattacapo per il 79enne inquilino della Casa Bianca. Soprattutto dopo le difficoltà a trovare al Congresso una sintesi con democratici e repubblicani sui piani economici per la ripresa. Ma anche, più banalmente, per i dubbi crescenti dentro il suo partito a causa dell’età e della salute. Appunto pochi giorni fa, per la prima volta, la vice Harris si è ritrovata come da prassi presidente ad interim mentre il presidente era sotto i ferri. E non è certo un mistero che la stessa Kamala aspiri a ben più della vicepresidenza (ma deve guardarsi dalla concorrenza interna dell’attuale ministro dei Trasporti, il centrista Pete Buttigieg). Ma il presidente non intenderebbe fare passi indietro, né ora né nel 2024.

red. est.