Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
18 mar 2022

"Basta, ti lascio" E lui le brucia casa: arsa viva a 23 anni

18 mar 2022

Dmytro Trembach è stato fermato per l’omicidio a

Napoli di Anastasiia BondarenKo, 23 anni, il cui corpo carbonizzato venne trovato il 10 marzo scorso in una abitazione in Vico primo Sant’Antonio Abate, dove la donna viveva insieme alla loro figlia di 5 anni. L’arrestato e la vittima avevano un rapporto sentimentale. Per la procura partenopea, Trembach avrebbe dato fuoco all’appartamento nella quale viveva la donna. Il 53enne si era invaghito di Anastasiia, di trent’anni più giovane. Appena diciottenne, lei aveva avuto una figlia da lui. Poi dall’Ucraina l’arrivo in Italia, dove Anastasiia tirava avanti con lavori domestici saltuari e come badante; lui invece era un operaio edile, con poca stabilita’ economica. Alla base dell’omicidio la gelosia di lui. La vittima aveva accennato all’idea di lasciarlo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?