In Liguria sarà vietato raggiungere le seconde case e le barche da domani fino al giorno di Pasquetta. Lo ha annunciato ieri

il presidente

Giovanni Toti.

Il governatore ha spiegato che il provvedimento è necessario, e sarà firmato nelle prossime ore, per evitare un aumento dei contagi. "Riguarda anche le barche perché in molte località molti turisti usano le barche come casa". Una decisione, ha confidato, presa

a malincuore ma necessaria". "L’ordinanza prevederà il divieto

di arrivare in Liguria

a partire da domani",

ha precisato

Toti. Che ha poi ricordato come la stessa misura sia stata già adottata altrove. "Altre regioni lo hanno già fatto come Toscana

e Valle d’Aosta – ha aggiunto – per cui c’è una reciprocità".