Roma, 10 maggio 2021 - Annunciati oggi i comuni premiati con la Bandiera Blu, assegnata alle località turistiche balneari che puntano sulla gestione sostenibile del territorio e ne rispettano criteri tra cui educazione e informazione, qualità delle acque e gestione ambientale. Sono 201 le località italiane a ottenere il riconoscimento, sei in più rispetto all’anno scorso, quando a ricevere il premio erano stati 195 paesi. Ma le new entry sono ben 21, data la mancata conferma di 15 comuni, tra cui la rinomata Monte Argentario. Mentre la Liguria rimane la regione italiana con più riconoscimenti, vediamo quali  sono e dove si trovano  le novità di quest'anno. 

Tre località premiate per Puglia e Abruzzo 

Le regioni che possono festeggiare ben tre nuovi ingressi sono Puglia e Abruzzo. Nel tacco dello stivale, sono state infatti premiate Bisceglie, Monopoli e le sue tipiche case bianche e Nardò che ospita alcune tra le spiagge più belle del Salento, rispettivamente delle province di Bat (Barletta-Andria-Trani), Bari e Lecce. In Abruzzo invece, le new entry sono Francavilla al Mare, famoso centro balneare amato soprattutto dalle famiglie, il porto turistico del capoluogo di regione Pescara e Martinsicuro, borgo con mare cristallino che torna tra le Bandiere Blu dopo ben 8 anni di assenza.  

Due nuovi ingressi per Calabria, Lazio e Sicilia

Sono tre, Calabria, Lazio e Sicilia, le regioni che hanno piazzato due new entry tra le Bandiere Blu. Per la punta dell'Italia, stiamo parlando di Diamante, bellissimo borgo marinaro al centro della Riviera dei Cedri e Santa Maria del Cedro, nota per le sue spiagge e il mare azzurro. Minturno, perla del Tirreno in provincia di Latina e Fondi, che può vantare di ben 13 chilometri di costa oltre che di un bel centro storico, sono invece le località premiate per il Lazio. L'isola sicula festeggia il riconoscimento di Modica, centro barocco famoso per il suo cioccolato (ma questa volta celebrato per la sua marina)  e Roccalumera, comune di provincia di Messina. Nel primo nacque Salvatore Quasimodo, mentre il secondo è il luogo di orgine della famiglia del poeta. 

Campania, Marche e Sardegna: una new entry ciascuno

Campania, Marche e Sardegna hanno invece piazzato una nuova località tra le Bandiere d'Italia di quest'anno. Per la Campania premio per la frazione di Marina di Camerota, una delle perle del Cilento che ogni estate vengono prese d'assalto dai turisti. Altidona, piccolo comune in provincia di Fermo è la novità per le Marche, mentre la Sardegna vede l'ingresso di Aglientu con le sue dune e scogliere che caratterizzano il paesaggio della Gallura.