12 mag 2022

Balletto al giuramento La marinaia assolta anche in appello

Assolta anche in appello la tenente di vascello della Marina militare protagonista del famoso ‘balletto’ messo in scena il 6 agosto 2020 nella Scuola sottufficiali di Taranto volontari che avevano appena prestato giuramento. Il video che riprendeva le reclute, finito sul web, in pochi giorni era diventato virale. La Marina aveva avviato un procedimento disciplinare e l’ufficiale è finita indagata dalla magistratura militare per "disobbedienza continuata pluriaggravata", in concorso con il sottufficiale che l’aveva coadiuvata. Lo scorso febbraio, il gup militare di Napoli ha prosciolto entrambi gli imputati "perché il fatto non sussiste" e la Corte militare d’appello ha confermato l’assoluzione. "Gioisco per la conferma dell’assoluzione. Spero che ora – ha dichiarato uno dei difensori – possa definitivamente chiudersi questa vicenda giudiziaria che ha visto protagonista una ufficiale grande mossa dal solo proposito di alleviare la tensione dei propri allievi accumulata in un corso svolto interamente in caserma per effetto delle misure anticovid".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?