21 mar 2022

Avevano 160 auto da nullatenenti Due donne a processo

Possedevano sulla carta 160 auto, molte risultate in fermo amministrativo, ma erano due donne nullatenenti, una risulta abitare in un alloggio comunale a Milano. In realtà le vetture servivano a una banda specializzata in furti e rapine nel nord Italia, scoperta da un’indagine partita da Verona, grazie alla polizia locale e i

carabinieri di San Giovanni Lupatoto (Verona). L’organizzazione criminale sarebbe specializzata in molti reati, come furti agli anziani, nelle abitazioni e rapine. Gli accertamenti sono scattati a metà ottobre, quando i militari hanno fermato un veicolo per un controllo, scoprendo al suo interno documenti e chiavi di altre auto. Tra il materiale c’era un certificato di proprietà intestato a una delle due donne, una milanese di 50 anni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?