Domenica 14 Luglio 2024

“Ladro sì, ma con un cuore”. E restituisce l’auto rubata con dentro gli abiti degli sposi

Foggia, la coppia in viaggio di nozze: “Enorme mobilitazione, grazie a tutti”

Bari, 30 agosto 2023 - “Ladro sì, ma con un cuore”: questo il testo del biglietto lasciato all'interno dell’auto, una Fiat Punto evo, rubata a una coppia di novelli sposi e ritrovata questa mattina a Foggia.

A notare l'auto, parcheggiata in una via della stazione ferroviaria di Foggia in un punto in cui ostruiva l'ingresso condominiale, è stato un carabiniere non in servizio, che ha segnalato l'anomalia alla polizia locale, chiedendone l'intervento. Una volta avvicinatosi all'auto, stando a quanto ricostruito, "ha notato gli abiti da cerimonia e ha subito capito si trattava dell'auto rubata nella notte tra sabato e domenica scorsi a una coppia di novelli sposi”.

Il biglietto lasciato dal ladro nell'auto degli sposi (Ansa)
Il biglietto lasciato dal ladro nell'auto degli sposi (Ansa)

Pasquale e Rosalba, 36 e 37 anni, originari dei Monti Dauni, nel foggiano, e residenti a Roma, dopo il matrimonio festeggiato nel comune di origine, avevano deciso di dormire in un hotel vicino alla stazione, parcheggiando in zona l'auto e lasciando all'interno gli abiti da cerimonia, compreso quello del figlioletto della coppia. Al risveglio, l'amara scoperta e la denuncia, oltre allo sfogo social da parte della sposa

"Ringraziamo tutte le persone che hanno contribuito al ritrovamento dell'auto e soprattutto dell'abito da sposa. Se non ci fosse stata una vera e propria mobilitazione, questo risultato non sarebbe arrivato”, sono state le parole del neo sposo. “Stamani siamo stati contattati dal comando dei carabinieri che ci ha avvertito del ritrovamento, continua Pasquale. Ora siamo in viaggio di nozze all'estero, e siamo davvero felici del ritrovamento. Al ladro non sento di dire nulla, anche perché non credo si sia pentito, ma che sia stato portato alla restituzione proprio per la grande mobilitazione che c'è stata in città. Noi viviamo e lavoriamo a Roma, ma siamo sempre felicissimi di rientrare in provincia di Foggia, nel nostro comune sui Monti Dauni”. La coppia, appena tornerà dal viaggio di nozze, rientrerà in possesso dell'auto e degli abiti.