Un uomo a bordo di un’auto ha ferito in modo grave due donne dopo essersi lanciato contro una folla di manifestanti a Seattle. Lo riferisce la Cnn citando le autorità e aggiungendo che l’uomo e’ stato arrestato. Una 24enne ha riportato ferite definite potenzialmente letali. Una 32 anni di Bellingham, Washington, ha riportato ferite gravi ed è in condizioni stabili. Il sospettato, un uomo di 27 anni della zona, è risultato negativo all’alcol test. "Non sappiamo se si è trattato di un attacco mirato, questo e’ al centro dell’indagine", ha spiegato la polizia. Seattle è teatro di proteste contro la brutalità della polizia e il razzismo.