6 apr 2022

"Auguri piccole balilla" Polemica al battesimo: è uno striscione fascista

"Auguroni piccole Balilla" è lo striscione con cui sono state salutate all’uscita della chiesa San Bernardo di Cassina Nuova, una frazione di Bollate nel Milanese, due bimbe appena battezzate. Era domenica pomeriggio, quattro in tutto i piccoli battezzati. All’uscita della chiesa dopo la cerimonia gli invitati, anche degli altri battesimi, si sono trovati davanti allo striscione che fa riferimento all’organizzazione giovanile fascista, e riporta anche l’hashtag intimità, ma non solo. "Quando è uscita la famiglia, una ventina di ragazzi vestiti di nero ha anche acceso dei fumogeni rossi e neri. I piccoli si sono spaventati" racconta un testimone. Le immagini sono andate sui social. I sentinelli di Milano sulla loro pagina Facebook hanno mostrato l’immagine dello striscione "dal...’vago’ sapore fascista", come lo hanno ironicamente definito. E subito sono scoppiate le polemiche. Qualcuno ha anche postato il video dei fumogeni mentre i genitori si fanno fotografare con le piccole.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?