7 apr 2022

Atenei migliori al mondo: la Sapienza ai vertici, svetta pure il Politecnico

featured image
Studenti in università (ImagoE)

La Sapienza eccellenza nelle lettere classiche per la terza volta in quattro anni, la Normale di Pisa scavalca un ateneo blasonato come la Sorbonne di Parigi. Il Politecnico di Milano tra le prime cinque al mondo nel design, la Bocconi che scala un gradino e si piazza sesta. Il sistema universitario italiano guadagna punti nel QS World University Rankings by subject, la classifica per materia, che fornisce un’analisi comparativa indipendente delle prestazioni di 15.200 programmi di 1543 università del mondo. Ma, se la reputazione degli atenei italiani nel complesso migliora, sono quasi assenti dalle classifiche quelli del sud. Il ranking, che vede solidamente primeggiare le università americane, utilizza criteri come la reputazione accademica e quella tra le aziende, basata sull’opinione di recruiter in tutto il mondo, e le citazioni negli studi. Tra le top 50 anche la Luiss Guido Carli, l’Università Cattolica del Sacro Cuore, l’Alma Mater studiorum di Bologna e la Federico II di Napoli, unica del sud.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?