La Rete Mondiale di Preghiera del Papa lancia una nuova versione della sua piattaforma digitale di preghiera: Click To Pray 2.0. È l’applicazione ufficiale di preghiera del Papa, che aiuta a pregare per le sfide dell’umanità e della missione della Chiesa, e viene offerta come proposta di preghiera per il processo sinodale. Attraverso una proposta digitale completamente rinnovata sul sito web e sulla App, la nuova versione di Click To Pray offre un’ampia varietà di proposte per pregare quotidianamente con Papa Francesco. A breve gli utenti potranno organizzare la loro agenda di preghiera personale, configurando i momenti per pregare ogni giorno. L’App permette agli utenti di impostare le notifiche e scegliere quali contenuti pregare. "Tra le grandi sfide dell’era digitale – ha spiegato monsignor Lucio Ruiz, segretario del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede nella foto con il Papa che usa l’app sull’Ipad – abbiamo dovuto vivere la pandemia da Covid 19 e, poiché "peggio della crisi, c’è solo il dramma di sprecarla, dobbiamo fare tesoro di quanto abbiamo potuto e dovuto imparare".