"In un momento drammatico come questo gli italiani sarebbero sicuramente più tranquilli se il coordinamento del piano vaccinale venisse affidato totalmente all’esercito. Così sta avvenendo in Germania, dove l’esercito con professionalità e competenza, mezzi e logistica, sta gestendo l’organizzazione e la distribuzione vaccini con ottimi risultati". Lo afferma Francesco Scoma di Italia Viva, membro dell’ufficio di presidenza della Camera dei deputati. "Mi chiedo – aggiunge l’esponente renziano – come possa fare un uomo solo a gestire tra un Cts e un Dpcm, allo stesso tempo Ilva, mascherine, tamponi, banchi, Immuni, vaccino e siringhe dove tra l’altro sembra aver fatto anche li un bel buco. Insieme ai migliori ministri, questo Governo, dispone anche di commissari dai superpoteri".