Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
1 giu 2022

Aosta, donna morta trovata sepolta in una fossa sul greto della Dora Baltea

Il cadavere di Jessica Lesto, 32 anni, dopo una segnalazione alla Polizia, è stato rinvenuto in una buca dietro la piscina comunale. La Procura apre un fascicolo per omicidio

1 giu 2022
La polizia sul luogo dove una donna � stata trovata morta sepolta in una fossa alla periferia di Aosta, 1 giugno 2022.
ANSA/Sara Sergi
La polizia sul luogo dove una donna � stata trovata morta sepolta in una fossa alla periferia di Aosta, 1 giugno 2022. ANSA/Sara Sergi
La polizia sul luogo dove una donna � stata trovata morta sepolta in una fossa alla periferia di Aosta, 1 giugno 2022.
ANSA/Sara Sergi
La polizia sul luogo dove una donna � stata trovata morta sepolta in una fossa alla periferia di Aosta, 1 giugno 2022. ANSA/Sara Sergi

Aosta, 1 giugno 2022 - Il cadavere di una donna è stato trovato seppellito in una fossa sul greto della Dora Baltea ad Aosta. Si chiamava Jessica Lesto la trentaduenne rinvenuta nella tarda serata di ieri sotto mezzo metro di terra in una buca di due metri, localizzata dietro la piscina comunale, in una specie di accampamento accanto alla pista ciclabile e all'autostrada A5 Torino-Monte Bianco. Dopo una segnalazione, la Polizia scientifica e la squadra mobile della Questura di Aosta sono invervenute sul luogo insieme a un'impresa di pompe funebri che si è occupata delle operazioni per disseppellire il corpo, nascosto tra la vegetazione, in mezzo a bottiglie di alcolici, pentole e coperte.

Nessuno aveva segnalato la scomparsa di Jessica Lesto. La vittima non aveva documenti ed è stata identificata grazie a un tatuaggio sul ventre. Il cadavere era presumibilmente sepolto nella buca da due-tre settimane e al momento del ritrovamento non presentava segni di violenza. L'apparente assenza di lesioni esterne porta a pensare che la morte sia legata a cause naturali o all'assunzione di qualche sostanza. Su questo punto potrebbero essere fondamentali gli esiti dei test tossicologici. Non ci sono tracce di sangue evidenti nell'accampamento, come mancano pure segni visibili del trascinamento di un corpo. Trattandosi di un decesso di diversi giorni fa, potrebbero essere stati cancellati dalle recenti piogge. 

Aosta, il cadavere di una donna sepolto sul greto della Dora Baltea
Aosta, il cadavere di una donna sepolto sul greto della Dora Baltea

Le indagini sono in corso e altre persone potrebbero avere avuto un ruolo nel decesso o nell'occultamento del corpo. Il pm Manlio D'Ambrosi della Procura di Aosta ha aperto un fascicolo per omicidio a carico di ignoti ed ha disposto l'autopsia, esame chiamato a fornire i dettagli chiave per capire le cause della morte. L'attenzione degli inquirenti è rivolta anche al mondo della marginalità sociale e delle dipendenze. Jessica Lesto nel 2017 si era allontanata da casa facendo allarmare i suoi parenti che avevano avvisato anche la trasmissione 'Chi l'ha visto?' ma l'allerta era poi rientrata.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?