Con riti esoterici o talismani, per 500 o 600 euro, prometteva di risolvere il malocchio, ma per certe maledizioni era necessario un rito sessuale. Il sedicente mago Davide De Simone, 40enne catanese con lo studio a Reggio Calabria e a Gioia Tauro, è stato arrestato. È accusato tra l’altro di violenza sessuale e omicidio colposo. Un uomo infermo di mente in preda a forti dolori addominali e vomito è morto due giorni dopo aver rifiutato un intervento chirurgico, per l’accusa soggiogato dal mago.