Anziano di 91 anni rapinato in strada, calci e pugni in mezzo alla gente: "Gridavo, nessuno mi ha aiutato"

Un uomo di 91 anni, Giampaolo Matteuzzi, è stato vittima di una rapina violenta in strada a Firenze. Nessuno ha aiutato l'anziano, ma lui ha reagito colpendo il malvivente. Ieri la polizia ha arrestato un somalo di 26 anni.

Anziano di 91 anni rapinato in strada, calci e pugni in mezzo alla gente: "Gridavo, nessuno mi ha aiutato"
Anziano di 91 anni rapinato in strada, calci e pugni in mezzo alla gente: "Gridavo, nessuno mi ha aiutato"

Rapina violenta in strada a Firenze per un uomo di 91 anni, Giampaolo Matteuzzi, in gioventù campione di rilievo dell’atletica leggera. Una rapina cruenta tra i passanti, "ma nessuno mi ha aiutato", dice Matteuzzi che da velocista si misurava sulle distanze corte e nel 1954 fu campione italiano nella staffetta 4X100. L’azione feroce del ladro è stata immortalata da una telecamera di sicurezza di un hotel: si vede l’anziano rapinato dell’orologio in pieno giorno in via Orti Oricellari, colpito con schiaffi e pugni senza pietà in strada, tra la gente che però non muove un dito per soccorrere il 91enne. Matteuzzi comunque ha reagito, si è difeso, colpendo il malvivente più volte con una busta. Ieri la polizia ha arrestato il presunto autore della rapina: si tratta di un somalo di 26 anni.