Il principe Andrea, 61 anni, è il terzogenito della Regina. È l’ex marito di Sarah Ferguson
Il principe Andrea, 61 anni, è il terzogenito della Regina. È l’ex marito di Sarah Ferguson
di Giampaolo Pioli Virginia Roberts Giuffre ci ha ripensato. La denuncia contro il duca di York dal quale avrebbe subito violenza sessuale almeno in tre occasioni quasi 20 anni fa, quando lei ne aveva solo 17 , oggi non basta più. Averlo rivelato in diverse interviste con la smentita secca del reale inglese non è servito a molto. Adesso Virginia che di anni ne ha 37, e il principe 61, pretende i danni fisici e morali. Ieri accompagna da due avvocati di grido della grande mela, circondata dai media internazionali,...

di Giampaolo Pioli

Virginia Roberts Giuffre ci ha ripensato. La denuncia contro il duca di York dal quale avrebbe subito violenza sessuale almeno in tre occasioni quasi 20 anni fa, quando lei ne aveva solo 17 , oggi non basta più. Averlo rivelato in diverse interviste con la smentita secca del reale inglese non è servito a molto. Adesso Virginia che di anni ne ha 37, e il principe 61, pretende i danni fisici e morali. Ieri accompagna da due avvocati di grido della grande mela, circondata dai media internazionali, Virginia ha depositato una pesante denuncia presso il tribunale di New York contro Andrea, terzogenito della regina Elisabetta, che lo accusa di fatto di aver abusato di lei nella villa delle Virgin Island del miliardario Jeffrey Epstein, a Londra e nella residenza newyorchese del super manager condannato per pedofilia che si è suicidato in carcere 2 anni fa. "Venti anni fa – è scritto nella denuncia presentata in tribunale – la ricchezza, il potere e le connessioni hanno consentito al principe Andrea di abusare di una ragazzina spaventata e vulnerabile che nessuno proteggeva. È ora che il principe ne risponda".

L’accusa è di quelle infamanti, e rischia di costringere Andrea – che da sempre nega tutto, ma non può negare anni consuetudine col sulfureo Jeffrey – a deporre sotto minaccia di conseguenze giudiziarie. O come minimo a dover evitare gli Usa per continuare a contare su quell’immunità che solo la permanenza nel Regno Unito gli garantisce.

Dalla corte inglese non trapela nulla. Ma il solenne silenzio reale è il segno del profondo imbarazzo della Regina e dell’intera corte, che non sa come rispondere perché sono apparse già foto di Andrea che teneva per la vita Virginia in un atteggiamento molto confidenziale anche davanti alla casa di Epstein.

Ora sulle spalle di Andrea, ex marito di Sarah Ferguson, ci sono accuse pesantissime che lo vedono impelagato per anni in un vortice di incontri sessuali spregiudicati e con finte massaggiatrici minorenni che potrebbero costargli anche una condanna per stupro, anche se i fatti risalgono a oltre 20 anni fa. Ma a tremare per quest rivelazioni non è solo la corona inglese, anche Bill Clinton e Bill Gates sono stati per anni frequentatori di Epstein e di Ghislaine Maxwell, l’ereditiera che procacciava le ragazzini per i ricchi. Ghislaine è da mesi in carcere in attesa del processo, ma molti dicono che il suo miglior avvocato per ottenere una riduzione della pena sono i video top secret che Epstein avrebbe conservato con i suoi famosi amici in azione. Se ci fosse anche quello di Andrew con Virginia il risarcimento sarebbe davvero molto elevato.