Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
29 giu 2022
29 giu 2022

Atene, arrestato anarchico milanese. Prese parte agli scontri di Roma del 15 ottobre 2011

Deve scontare una condanna a 6 anni di reclusione per devastazione, saccheggio e danneggiamento

29 giu 2022
Police stand outside Korydallos Prison in Athens, the largest penitentiary in Greece, on November 21, 2014. Authorities have announced that inmates had smashed parts of the facility�s ground floor, after rioting began on November 21 following the detention of a visitor, for allegedly attempting to smuggle drugs. AFP PHOTO / Angelos Tzortzinis
Polizia greca (AFP)
Police stand outside Korydallos Prison in Athens, the largest penitentiary in Greece, on November 21, 2014. Authorities have announced that inmates had smashed parts of the facility�s ground floor, after rioting began on November 21 following the detention of a visitor, for allegedly attempting to smuggle drugs. AFP PHOTO / Angelos Tzortzinis
Polizia greca (AFP)

Roma, 29 giugno 2022 - Arrestato ad Atene uno dei protagonisti degli scontri durante la 'Giornata dell'indignazione' a Roma del 15 ottobre 2011. G.D., 39enne milanese anarchico-insurrezionalista , era ricercato in quanto condannato a 6 anni di reclusione per devastazione, saccheggio e danneggiamento, reati commessi in occasione dei violenti scontri contro le forze dell'ordine, culminati con l'assalto e l'incendio in piazza San Giovanni di un mezzo dei carabinieri.

Nel corso della manifestazione si registrarono numerosi scontri, saccheggi e danneggiamenti lungo le vie del centro storico della capitale. L'arresto segue l'emissione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura generale della Repubblica di Roma, con il supporto del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia (SCIP) della Direzione Centrale della Polizia Criminale, che ha operato all'estero attraverso la rete europea di ricerca latitanti E.N.F.A.S.T. (European Network Fugitive Active Search Teams).

Il provvedimento di carcerazione era diventato esecutivo il 24 maggio 2022, quando la Corte di Cassazione aveva confermato la condanna nei confronti del militante insurrezionalista . L'anarchico è stato fermato nel centro di Atene. L'individuazione del latitante è maturata nell'ambito delle indagini del Ros nei confronti del contesto anarco-insurrezionalista. Il 39enne era stato oggetto di attenzioni da parte del Ros di Milano, dove aveva vissuto negli ultimi periodi. L'uomo era poi emerso anche nella Capitale per la frequentazione del Centro sociale Bencivenga Occupato, dove gravitavano alcuni militanti anarchici attualmente sotto processo, in quanto ritenuti membri di una cellula insurrezionalista accusata di numerose azioni dirette a Roma e sull'intero territorio nazionale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?