Gli acquisti online sono oramai una realtà irreversibile, accresciuta durante la pandemia. Ma allo stesso tempo cresce in America la voglia di shopping tradizionale, uscire di casa per fare gli acquisti dopo mesi e mesi di lockdown e restrizioni. Così Amazon è pronta ad approfittarne e a lanciare l’ennesima sfida al mondo della grande distribuzione, sbaragliando ancora una volta la concorrenza. Il colosso dell’e-commerce fondato da Jeff Bezos, riporta il Wall Street Journal, ha in programma l’apertura di veri e propri negozi dove effettuare fisicamente ogni tipo di compere: dai prodotti delle grandi marche ad articoli di abbigliamento, di elettronica, di arredamento e per la casa. E dopo aver conquistato quote su quote di mercato con la piattaforma online, Amazon (che ha recentemente superato il colosso della grande distribuzione Walmart come il più grande venditore al dettaglio al mondo al di fuori della Cina) è ora pronta a competere sullo stesso terreno dei suoi concorrenti più diretti: oltre a Walmart, Target, Bed Bath & Beyond, Best Buy.