Amazon (Ansa)
Amazon (Ansa)

Milano, 18 gennaio 2021 - Amazon aprirà nel 2021 due nuovi centri in Italia, creando così 1.100 nuovi posti di lavoro. L'annuncio del gigante dell'e-commerce riguarda un centro di distribuzione a Novara, e uno di smistamento a Spilamberto (Modena).

Amazon afferma che creerà 1.100 posti di lavoro a tempo indeterminato entro tre anni. La multinazionale conta già 8.500 impiegati nel nostro Paese. 

In una nota si legge: "Il lancio di questi due nuovi siti comporterà un ulteriore investimento di oltre 230 milioni di euro, che si aggiungeranno ai 5,8 miliardi di euro già investiti in Italia negli ultimi dieci anni".

Nel centro di distribuzione situato ad Agognate, frazione di Novara, si avranno 900 posti di lavoro entro tre anni dall'apertura. Il sito sarà dotato dell'avanzata tecnologia Amazon Robotics con un'attenzione particolare alla salute e al benessere dei dipendenti. 

Invece a Spilamberto, provincia di Modena, aprirà il secondo centro di smistamento Amazon in Emilia Romagna, dopo quello di Castel San Giovanni, e il terzo a livello nazionale. Lì sono previsti oltre 200 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato entro il 2023. 

Il bonus

Amazon, come ringraziamento per il lavoro svolto a dicembre, ha riconosciuto un bonus speciale a tutti dipendenti del settore logistico, con contratto a tempo indeterminato e determinato, e ai dipendenti dei fornitori, inclusi i corrieri che si occupano delle consegne di Amazon Logistics: 300 euro, per i dipendenti impiegati a tempo pieno, e un importo riproporzionato per i contratti part-time.