Un uomo di 38 anni è stato arrestato da Scotland Yard in relazione alle indagini sull’ennesimo femminicidio recente a Londra, di cui è rimasta vittima la 28enne insegnante Sabina Nessa, sparita a sud-est della capitale britannica la sera di venerdì 17 nel tragitto fra la casa e un pub e poi ritrovata cadavere il 18 in un parco della zona di Kidbrooke. Gli investigatori hanno anche rilasciato le immagini riprese da una telecamera stradale: si vede un altro uomo, a quanto pare, a sua volta ricercato.