11 mag 2022

Alpini e molestie, prima denuncia L’ira del ministro: tolleranza zero

Crescono le segnalazioni: sono 200. Una 26enne dai carabinieri: "Io, accerchiata e strattonata". Guerini, presente in Riviera: indagare subito. Ma il capo delle penne nere: "Servono fatti"

La festa per gli alpini a Rimini è già finita. Nemmeno il tempo di godersi il successo per l’Adunata nazionale delle penne nere, che la città e l’Italia intera devono fare i conti con le accuse di molestie di cui alcuni alpini si sarebbero macchiati durante i quattro giorni del raduno. Il collettivo femminista ’Nonunadimeno’, tra venerdì e ieri, ha raccolto già quasi 200 segnalazioni di altrettante ragazze e donne molestate dagli alpini durante il raduno, terminato domenica con la parata finale sul lungomare di Rimini. "Per ora solo segnalazioni, non ci risulta alcuna denuncia...", ha ribadito più volte l’Ana, l’associazione nazionale degli alpini. Ma ieri pomeriggio, a Rimini, è stata presentata ai carabinieri la prima denuncia. E altre ne arriveranno. A fare il primo passo è stata una 26enne di Rimini, che si è recata in caserma insieme al suo avvocato. La giovane, che si era già rivolto a ’Nonunadimeno’, nella denuncia ha raccontato per filo e per segno cosa le è accaduto sabato pomeriggio, intorno alle 16,30. La ragazza, che si trovava nella zona di piazzale Kennedy, sul lungomare, con un’amica, all’improvviso è stato accerchiata e aggredita da tre alpini di mezza età. I tre avrebbero cercato di costringere la ragazza a seguirli, con espliciti riferimenti sessuali, e uno di loro l’avrebbe afferrata per un braccio e strattonata. La 26enne, però, è riuscita a liberarsi dalla presa e ad allontanarsi. I carabinieri, raccolta la denuncia, hanno già iniziato gli accertamenti e l’amica della 26enne ha confermato quanto accaduto. Anche se la prima denuncia di molestie è stata formalizzata solo ieri pomeriggio, sugli alpini la bufera è scoppiata da giorni. E ieri è intervenuto con fermezza il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, che era presente domenica alla parata finale sul lungomare. "I comportamenti raccontati da alcune donne sono gravissimi. Episodi che ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?