20 apr 2022

Allenatore di bimbi picchiato da un papà. "Ho rischiato di perdere un rene"

Francesco Latini, 33 anni, è ricoverato in ospedale. "Mi sento miracolato nel vero senso della parola"

roberto damiani
Cronaca

Allena bambini insegnando calcio a Terni. E vorrebbe continuare a farlo, medico permettendo. Si chiama Francesco Latini, 33 anni, di professione impiegato. Domenica scorsa a Gabicce mare ha rischiato di perdere il rene destro per un calcio ricevuto alla schiena dal padre di un giocatore in erba. Questi, dopo aver visto il figlio 13enne parlare in tono risentito col mister avversario, cioè Latini, che lo invitava alla calma e all’educazione in seguito ad un contrasto di gioco, è sceso dalle tribune, ha scavalcato la rete di recinzione ed ha aggredito in campo il mister ternano, sferrandogli calci e pugni e lasciandolo tramortito a terra. Avrebbe continuato a colpire se non fosse stato bloccato da un altro genitore, di professione poliziotto, che gli ha mostrato il tesserino invitandolo a fornire le generalità. Latini è stato portato in ospedale a Riccione e poi a Cesena, al Bufalini, dove i medici erano pronti ad operarlo per ricucire 2 centimetri di lesione al rene. Sanguinava copiosamente. Poi l’emorragia si è fermata, da sola, e questo ha fatto evitare l’intervento. Latini lo rintracciamo al telefono, in ospedale a Cesena. Si è reso conto di quello che le è successo? "Non subito. Io ho avuto un pugno in faccia tirato da dietro. Non l’ho nemmeno visto arrivare questo omone di 1 metro e 90, di oltre cento chilogrammi di peso, che mi ha colpito e insultato. Sono caduto a terra, non sapendo perché. Poi ho sentito un calcio alla schiena che mi ha devastato. Ho provato a rialzarmi ma sono ricaduto. Non respiravo, non riuscivo a stare in piedi". Poi come è andata? "Qualcuno ha provato a sorreggermi, ho visto i miei ragazzi piangere e corrermi intorno chiedendomi ’mister come sta?’, e io che cercavo di rincuorarli dicendo che non era niente. Ma in realtà piangevo ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?