24 gen 2022

Alle Poste col morto per incassare la pensione

Fallisce la truffa in Irlanda: due ragazzi arrivano a braccetto col cadavere (coperto da un cappello) e tentano di farsi dare i soldi

Un momento del film Weekend con il morto. , grande successo del 1989 con addirittura un sequel nel 1993
Un momento del film Weekend con il morto. , grande successo del 1989 con addirittura un sequel nel 1993
Un momento del film Weekend con il morto. , grande successo del 1989 con addirittura un sequel nel 1993

La scena sembrava tratta da un film di successo degli anni Ottanta, Weekend con il morto. Nella pellicola del 1989, con Andrew McCarthy e Jonathan Silverman, due impiegati sprovveduti fingono che il loro capo Bernie (l’attore Terry Kiser), assassinato dai suoi complici, sia ancora vivo e lo scarrozzano in giro per Hampton Island vestito di tutto punto. Solo che quella a cui hanno assistito i dipendenti e i clienti di un ufficio postale irlandese era la realtà. Assurda, grottesca, tragica e ridicola allo stesso tempo, ma pur sempre realtà. Due giovani, infatti, hanno portato un cadavere in un ufficio postale nel tentativo di farsi dare la pensione del morto. Un’azione che ha dell’incredibile e su cui, adesso, la polizia ha avviato un’indagine per cercare di acciuffare i responsabili. La stravagante serie di eventi è cominciata venerdì mattina intorno alle 11: un uomo è entrato nell’ufficio postale di Carlow, a un centinaio di chilometri da Dublino, e ha chiesto di riscuotere la pensione di un anziano. Gli addetti si sono rifiutati di consegnare il denaro, spiegandogli che il pensionato avrebbe dovuto essere presente al ritiro. L’uomo però non si è dato per vinto. Se n’è andato, ma è tornato subito dopo insieme ad altri due, uno dei quali dimostrava una settantina di anni, che sembrava sorretto dagli altri. I due più giovani hanno chiesto la pensione, ma neppure questa volta è stato loro consegnato il denaro: l’anziano appariva completamente inerte e il personale si è insospettito. A quel punto i due si sono dileguati, ma non si sono portati via l’uomo che sorreggevano e lo hanno abbandonato a terra. Secondo l’Irish Independent, prima di sparire i due si sono giustificati con il personale, sostenendo che l’anziano non si sentisse bene e stesse avendo un infarto. Gli altri presenti hanno provato a soccorrerlo ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?