Roma, 15 ottobre 2021 - "Signori e signori innanzitutto volevo ringraziavi per averci accompagnato durante questi 74 anni. Oggi è il nostro ultimo volo Alitalia e di cuore grazie per aver volato sempre con noi e per averci dato fiducia". Questo il commosso messaggio di saluto della hostess Laura Canto, che ha postato il video sulla sua pagina Facebook. "Ora - ha aggiunto - voglio avere io l'onore di fare l'ultimo annuncio per questo volo. Signori e signori buongiorno, siamo pronti per l'imbarco del volo Alitalia AZ1581 con destinazione Cagliari attraverso l'uscita E23. Imbarchiamo i passeggeri dalla fila 31 alla fila 15. Alitalia ringrazia per aver scelto i propri servizi e vi augura buon volo".

Alitalia: ultimo giorno di volo tra proteste e applausi

Alitalia, hostess si spogliano per protesta: il flashmob

false

E' stata tanta la commozione tra i passeggeri e l'equipaggio, giunto nella tarda serata di ieri a Fiumicino da Cagliari. All'uscita del terminal, piloti, hostess e steward sono stati accolti con fiori, lacrime e lunghi abbracci da un folto gruppo di colleghi. "Vedremo adesso che cosa succederà - ha detto Marco Romagnolo, comandante di un altro volo Alitalia arrivato da Catania -. Non è nelle mie corde farmi abbattere. Finisce un'era che parte da molto lontano. Un po' tutti quanti noi dovremmo farci un esame di coscienza, non solo chi ha lavorato in Alitalia ma tutti gli italiani".

Il saluto del comandante

''Sono il comandante di questo che è considerato l'ultimo volo di Alitalia. La procedura di cessione del marchio non si è ancora conclusa, o almeno fino a quando sono uscito di casa. ma comunque da domani Alitalia non volerà più e sarà quindi la fine della grande epopea della compagnia italiana''. L'imbarco dei passeggeri sull'ultimo volo di Alitalia 1586 è stato ultimato e a prendere la parola è il comandante Andrea Gioia, una carriera tutta nell'ex compagnia di bandiera con 15 ore di volo. In cabina cala il silenzio. Tutti i passeggeri ascoltano l'ultimo messaggio mentre scattano foto e registrano video. Un ultimo volo che ''è un onere ma anche un onore e un privilegio. Sono entrato nella scuola di volo a poco più di 21 anni, tra l'altro ironia della sorte ho fatto il primo volo proprio qui a Elmas, sono diventato pilota di linea a 23 e comandante a 33 anni. Questa sera l'ultimo volo di Alitalia coincide anche con il mio ultimo volo con la coda tricolore che ho portato con grande orgoglio nei cieli di mezzo mondo. E ora rilassatevi e godetevi questo volo storico. Tenetevi da parte la carta di imbarco che rappresenta un pezzetto di storia dell'aviazione italiana. All'arrivo sarò alla porta per salutarvi uno ad uno e ringraziarvi come sempre'', ha concluso il comandante prima di mettersi alla cloche per il decollo. E poi, poco meno di 40 minuti, ha annunciato la discesa su Roma Fiumicino: ''Ma questa sera in particolare il mio grazie va a questo equipaggio perché nessuno di loro, come me, domani tornerà a volare''.

Inizia l'era Ita

E così, dopo il tramonto dell'Alitalia, oggi decolla Ita. E' atterrato, infatti, alle 7.35 il primo volo AZ 1637 Milano Linate-Bari. Sulla pista dell'aeroporto di Bari-Palese il battesimo della nuova compagnia i cui operatori, sull'aeromobile, indossano ancora la divisa dell' Alitalia.

image

Tra i 37 passeggeri partiti stamattina alle 8 da Fiumicino per Milano Linate, con il primo volo Ita operato dallo scalo romano per il capoluogo lombardo, c'era anche Andrea Ballini, un giovane ragazzo milanese arrivato ieri sera a Roma da Cagliari con l'ultimo volo Alitalia. "Era mio desiderio prendere ieri l'ultimo volo della vecchia compagnia di bandiera per poi tornare a casa oggi con la nuova e così è stato. Ieri abbiamo sicuramente vissuto un momento di profonda tristezza. La giornata di oggi segna, però, anche l'inizio di una nuova era. Faccio pertanto gli auguri alla NewCo affinché abbia un futuro radioso. Spero, altresì - ha aggiunto -, che venga risolta la situazione del personale della vecchia Alitalia che è rimasto escluso e che si possa quindi concludere tutto felicemente anche per chi è rimasto senza lavoro".