Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 dic 2021

Alcoltest e assicurazioni Guida allo sci in sicurezza

Al via la stagione, nuove regole da gennaio: casco obbligatorio per gli under 18. I maestri: "In vetta non s’improvvisa, i principianti non affrontino subito le discese"

6 dic 2021
luca bolognini
Cronaca

di Luca Bolognini Piste più sicure, sciatori più attenti. Dal primo gennaio scatta il nuovo decreto sulle Norme di comportamento degli utenti delle aree sciabili. Ma cosa cambia esattamente? ASSICURAZIONE Chi scia dovrà possedere un’assicurazione in corso di validità che copra la responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi. Si potrà stipulare direttamente in biglietteria. Chi verrà pizzicato senza rischia dai 100 ai 150 euro di multa e il ritiro immediato dello skipass. CASCO Chi ha meno di 18 anni dovrà obbligatoriamente indossare il casco se pratica sci alpino, snowboard, telemark, slitta e slittino. La multa, per chi non lo usa, va dai 100 ai 150 euro. Entro la fine di marzo 2022 il governo dovrà stabilire le caratteristiche tecniche dei caschi protettivi. Chi venderà attrezzi non conformi rischia fino a 5mila euro di multa. Perché non hanno esteso l’obbligo anche ai maggiorenni? "È una questione di uniformità a livello europeo. Molti altri Stati – spiega Luciano Magnani, presidente onorario dei Maestri di sci italiani – non avrebbero avuto questa restrizione e si sarebbero creata una situazione di concorrenza sleale". ALCOL È vietato sciare in stato di ebbrezza. Gli sciatori potranno essere sottoposti ad accertamenti sulle piste. In caso di esito positivo ad alcol o sostanze stupefacenti, gli accertatori possono accompagnare lo sciatore – che rischia da 250 a 1.000 euro di multa – alla più vicina stazione di comando. DEFIBRILLATORI I gestori degli impianti sono obbligati a munirsi di defibrillatori semiautomatici, che dovranno essere collocati in siti presidiati dagli operatori di soccorso, garantendo condizioni di facile accesso e utilizzabilità da parte del personale specializzato. FUORI PISTA Sciare fuori dalle piste è legale in Italia. Gli sciatori che seguono questi percorsi lo fanno a proprio rischio e pericolo e in caso di incidente non possono avanzare alcuna pretesa risarcitoria nei confronti del gestore degli impianti. È obbligatorio munirsi di ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?