Maestri di strada

è un’associazione nata nel 2003 di educatori e professionisti che lavorano contro dispersione scolastica e per promuovere la cittadinanza dei giovani.

Il gruppo "interviene rispetto ai sogni, alle aspettative e alle insicurezze connesse all’essere giovani e alle fasi di transizione, con figure di riferimento accoglienti e rassicuranti, creando relazioni forti e protettive rispetto ai rischi e alle difficoltà che occorre affrontare per diventare adulti.

I Maestri di strada – si legge sul loro sito – lavorano ad accogliere nuovamente nei processi sociali e di cittadinanza tutti quelli che per vari motivi non hanno potuto partecipare alle occasioni già offerte dalle istituzioni scolastiche e sociali".