Agnese Pini, direttrice del quotidiano ‘La Nazione’, è tra le 100 donne italiane di successo selezionate da Forbes. In una nota Monrif ricorda come Pini, appena ventunenne, nell’anno precedente alla laurea, inizia la sua collaborazione con ’La Nazione’ di Carrara. Nel 2009 si iscrive al master in giornalismo alla scuola di giornalismo Walter Tobagi dell’Università Statale di Milano. In seguito a questa esperienza, si occupa di cronaca nera e giudiziaria per ’Il Giorno’ di Milano e collabora con l’agenzia Ansa, con Mondadori e con il Gruppo editoriale L’Espresso.

A giugno del 2016 approda alla redazione senese de ’La Nazione ’come vice caposervizio e l’anno successivo a quella fiorentina, prima come vice capocronista e poi come vicedirettrice del quotidiano. È diventata direttore de ’La Nazione’ il 1º agosto del 2019, all’età di 34 anni. È la prima donna in 160 anni di storia del giornale a ricoprire questo incarico e la più giovane direttrice di quotidiano in Italia.