Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
3 ago 2022
3 ago 2022

Agitazione alla Lufthansa Così mezza Europa rischia di non volare

3 ago 2022

La compagnia tedesca Lufthansa, una delle più grandi d’Europa e del mondo, si prepara a un agosto caldo sul fronte lavorativo mentre sta volando con gli aerei pieni di vacanzieri. Il 97,6% dei membri del sindacato tedesco dei piloti, Vereinigung Cockpit, ha dato parere favorevole all’"azione sindacale". Il voto non significa che ci sarà sicuramente uno sciopero, ma fa pressione sull’aviolinea nel bel mezzo delle contrattazioni non soltanto con comandanti e primi ufficiali, ma anche con gli addetti di terra.

Secondo Eurocontrol — l’agenzia europea che vigila sui cieli del Vecchio Continente il 31 luglio Lufthansa ha effettuato 1.149 decolli, subito dopo Ryanair (gruppo), easyJet, Turkish Airlines. Anche un giorno di sciopero, insomma, rischia di coinvolgere oltre 200 mila persone. E segue i quasi 700 voli annullati per lo sciopero del personale di terra il 27-28 luglio e i circa 7 mila cancellati dalla compagnia a causa della carenza di personale nei cieli europei.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?