È stata rilasciata ieri in serata, poche ore prima della scadenza dello stato di fermo – che era prevista questa mattina - la centrocampista del Psg femminile Aminata Diallo, sospettata di aver organizzato l’aggressione della compagna di squadra Kheira Hamraoui per motivi di concorrenza nella squadra titolare. Gli inquirenti - che in giornata avevano anche disposto il fermo di un pregiudicato che avrebbe collaborato a pianificare l’agguato – hanno interrogato una terza compagna di squadra che potrebbe chiarire la dinamica della serata violenta delle calciatrici.