Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
31 mar 2022

Palermo, raffiche di vento a 139 km/h: il crollo della parete in aeroporto. Video

Danni per il forte vento di Scirocco: scene di panico, ma non si segnalano feriti

31 mar 2022

Palermo, 31 marzo 2022 - Scene di panico all'aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo per una parete che ha ceduto a causa del forte vento di Scirocco. Non si segnalano feriti. Raffiche oltre i 100 km/h hanno prodotto danni rilevanti alle strutture interne ed esterne del terminal passeggeri, interessato da diversi cantieri di lavori. La forte intensità del vento ha causato la rottura della porta a vetri di uno dei gate al piano inferiore dedicato agli imbarchi. Il vento si è fatto spazio con forza verso l'interno del terminal, abbattendo la parete divisoria con pannelli di cartongesso utilizzati per delimitare i cantieri di lavoro.

Maltempo sull'Italia. Previsoni meteo: neve quasi in pianura

Lo scirocco ha sferzato il capoluogo siciliano per tutta la notte con raffiche anche oltre i 60 nodi. Un centinaio gli interventi effettuati dalle squadre dei vigili del fuoco al comando provinciale di Palermo. Una palazzina è crollata nella notte in via Ximenes, al Borgo Vecchio: esclusa la presenza di persone coinvolte. I pompieri hanno lavorato senza sosta per tutta la notte, con l'obiettivo di mettere in sicurezza le parti della struttura pericolanti. Sulla A18 Siracusa-Gela il traffico è stato sospeso per qualche ora in entrambe le direzioni a causa del cedimento di una veletta del cavalcavia. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?