È morto all’ospedale fiorentino di Careggi Enzo Galli, 42 anni, residente a Campi Bisenzio (Firenze), rimasto contagiato dal Covid durante un viaggio

India nello scorso aprile dove si era recato con la moglie Simonetta Filippi per portare in Italia la bambina che avevano adottato grazie all’associazione toscana ’International Adoption’. La coppia era poi rimasta bloccata per diversi giorni a New Delhi a causa dell’emergenza sanitaria. Rientrati in Italia, grazie a un volo

in bio-contenimento realizzato con una campagna di raccolta fondi, la coppia era risultata positiva.

Per Galli da maggio

una lunga agonia.