Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
1 mag 2022

Adesso Mosca abbandona lo spazio Pesano le sanzioni

1 mag 2022

La Russia lascerà la Iss (la Stazione spaziale internazionale) a causa delle sanzioni imposte a Mosca per la guerra in Ucraina. L’addio metterà fine a una delle poche superstiti aree di collaborazione fra Stati Uniti e Russia e segnerà lo stop dell’esplorazione spaziale congiunta e comune. "La decisione è già stata presa, e non siamo obbligati a parlarne pubblicamente", commenta Dmitry Rogozin, dg di Roscosmos (la Nasa di Mosca) e putiniano di ferro. "In linea con i nostri obblighi, informeremo i nostri partner della fine del nostro lavoro sull’Iss con preavviso di un anno", è la dichiarazione. Già nelle scorse settimane Roscosmos aveva minacciato la fine della missione se gli Stati Uniti, l’Unione Europea e il Canada non avessero rimosso le sanzioni sulle aziende dell’industria spaziale russa. L’abbandono della Russia apre un’incognita sul più grande e complesso progetto internazionale nello spazio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?