20 apr 2022

A turno fino a Londra, pendolari della cucina per ’sfamare’ gli italiani

Prosegue con successo l’attività del ristorante ‘La mamma mia’ a Londra, dove gli italiani che vivono Oltre Manica, ma anche quelli di passaggio, possono per un giorno riassaporare i sapori familiari. Le signore in cucina non sono sempre le stesse, ma arrivano a rotazione da ogni regione del nostro Paese e, ogni tre mesi, il menù viene aggiornato con piatti tipici. La pandemia non ha spento il loro desiderio di coccolare gli italiani lontani da casa, anzi hanno pensato di confezionare il famoso "Pacco di Mamma", un kit di sopravvivenza da ordinare e ricevere a domicilio, pieno di alimenti freschi e cibi da cucinare pronti da mangiare o da congelare.

In tutto le cuoche italiane sono quasi 40, e si alterneranno nel corso dei mesi nel locale che si trova a Chelsea. Ad aprire le danze, o meglio il menù, qualche anno fa, era stata scelta la Sicilia e le cuoche protagoniste furono Lidia e Anna da Siracusa, e Pina da Palermo (nella foto). Le prime due da anni già a Londra, l’altra una pendolare tra Regno Unito e Italia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?