Quattro palazzine sono state evacuate l’altra notte ad Albino (Bergamo) per una fuga di gas: l’allarme è scattato alle 2. I vigili del fuoco e i carabinieri hanno fatto uscire tutti gli abitanti dopo che si era sentito un forte odore di gas proveniente – si è poi appurato – da un tubo esterno e appartenente alla rete del metano. A dare l’allarme è stato un bambino di tre anni che non riusciva a prendere sonno, i suoi genitori hanno aperto le finestre e sentito il forte odore di gas. Nessuno è rimasto intossicato.