Talacchio di Vallefoglia (Pesaro e Urbino), 25 marzo 2018 - Giornata piena oggi al Rally Drift show di Talacchio. Sognando l’arrivo di Vale, lo spettacolo inizierà presto, già alle 9, con i primi giri in drifting; poi l’Ape Proto e prototipi-Motard per essere nel pieno delle esibizioni, con sgommate ed evoluzioni, alle ore 11, quando è prevista la semifinale del primo Trofeo Marinelli Components.

A dare il meglio in pista per il Trofeo, saranno i cinque superpiloti De Dominicis, Mella, Vicario, Casalboni e Dini, mentre tanto nel drifting quanto alla guida di Special car e di History car si divertiranno e faranno divertire Graziano Rossi, Uccio, Fenati, i riders della Vr46...e tanti altri. Vale o non Vale, il giallo in pista, anche oggi, sarà garantito dal «Fake taxi» di Danilo Petroni che ieri ha conquistato tutti con la verve del suo bolide, un Volvo 960 turbo. «Con un taxi così è dura che arrivi tardi», scherza Walter Massa, anima pulsante di Radio Studio Più che insieme ad Angelo Giovanetti ieri ha commentato le oltre cinque ore di manifestazione motoristica. Oltre 2mila le persone rimaste fino a tardi sulla tribuna completamente rinnovata e fiore all’occhiello di questa edizione.

La manifestazione è cresciuta: Nicola Costantini e i figli, insieme all’entusiasmo di 200 volontari e il sostegno di 140 sponsor hanno veramente messo insieme una tappa ambita, nota in tutta Italia.

Oggi l’ingresso sarà 8 euro.