Le crespelle, facili da preparare e molto buone
Le crespelle, facili da preparare e molto buone

Dopo una Pasqua in casa (e con un sole che non si vedeva da anni), anche a Pasquetta non ci muoveremo: niente gita fuori porta e niente pic-nic all’aperto, come è tradizione.
I più delusi possono essere i bambini, che speravano in una giornata al mare, o in un parco, o in un prato a giocare a calcetto. Cerchiamo quindi di fare di necessità virtù, trasferendo in casa il pic-nic: se si hanno un balcone, un cortile o un giardino sarà più semplice, ma anche in appartamento si può fare, basterà scegliere una tovaglia colorata, magari stoviglie di carta proprio come si farebbe all’aperto. E piatti da preparare in anticipo, tutti insieme, oppure anche lì per lì ma in pochissimo tempo. Insomma prepareremo le stesse cose come per una scampagnata, con le portate sul tavolo tutte insieme, con vino per gli adulti e succhi di frutta per i ragazzi.
Cosa portare in tavola? Visto che siamo in casa e abbiamo a portata di mano un fornello, sostituiremo i classici panini con appetitose crespelle, da servire con pomodoro e prosciutto crudo, o uovo al tegamino e prosciutto cotto. Sarà anche un’occasione per riutilizzare alcuni avanzi, visto che in questo periodo andare a fare la spesa non è semplice. Quindi ecco ricette semplici e anti-spreco.
Sono rimaste delle verdure dal giorno prima? Saranno perfette per una crostata salata da preparare in anticipo e servire a temperatura ambiente. Idem se è rimasta della carne: le polpette sono sempre vincenti! Insalata e formaggi, seguiti da una fetta di Colomba, completeranno il pic-nic di Pasquetta.



Torta salata fantasia.
Ingredienti per una teglia di diametro di 26 cm, per 4-6 persone (dipende dall’appetito):
Una confezione di pasta sfoglia rotonda
Se non l’abbiamo, rivestire la teglia con la carta forno e metterci il composto, sarà uno sformato di sola verdura buono e più leggero.

Ingredienti: si fa con quel che c’è, orientativamente:
Due patate grosse
3 carote medie
1 broccolo grosso
2 uova
3 cucchiaio di Parmigiano grattugiato, o pecorino ma non troppo piccante. Se ci sono due o tre cucchiai di ricotta, ben vengano.
Uno spicchio di aglio
Olio evo q.b.
Sale pepe e noce moscata q.b.
Esecuzione
Lessare le patate, e pelarle. Lessare carote e broccoli. Tagliare il tutto a tocchetti e far rosolare in una padella con un poco di olio evo, uno spicchio di aglio schiacciato (che toglieremo). Lasciare intiepidire, mettere le uova e il formaggio, aggiustare di sale e pepe, aggiungere una grattugiata di noce moscata, mescolare bene il tutto.
Nel frattempo avremo steso la pasta sfoglia nella teglia da forno e ci verseremo dentro l’impasto (se non abbiamo la pasta sfoglia, come si è detto, metteremo l’impasto nella teglia foderata con la carta da forno). Far cuocere in forno a 180 gradi in forno ventilato per almeno mezz’ora (ciascuno conosce il proprio forno e temperature e tempi possono variare). Servire tiepida o fredda (ovviamente non di frigo!).
Polpette
Anche in questo caso le faremo utilizzando avanzi di arrosto, lesso, bracioline in padella, pollo, ecc.

Polpette a modo mio ( per 6 persone):
500 gr. di carne cotta
1 patata lessa
2 cucchiai di pangrattato
2 uova
3 cucchiai di Grana o Parmigiano grattugiato (come sopra, anche un mix con pecorino è buono).
1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
Sale, pepe q.b.
1 uovo e pane grattugiato per la frittura
Olio per friggere q.b.
Esecuzione:
Tritare con il mixer la carne, aggiungere tutti gli ingredienti fino a formare un impasto abbastanza sodo. Formare delle polpette (dimensione a piacere), passarle nell’uovo sbattuto e nel pane grattugiato, scuotendole per eliminare quello in eccesso. Friggere in olio di oliva, il migliore per la frittura , è quello con il più elevato punto di fumo, 210 °, a seguire l’olio di arachidi, 180°. Servire calde o tiepide.

Crepe, o crespelle, integrali

Scegliamo quelle integrali per una questione di gusto.
Ingredienti per 4 crespelle di circa 20 cm. di diametro:

90 gr. di farina integrale
1 uovo
170 gr. di latte intero
40 gr. di burro
sale q.b
Preparazione:
Sciogliere il burro. In una ciotola mettere la farina e un po’ di sale, poi aggiungere il latte a filo, a temperatura ambiente, mescolando bene con la frusta o la forchetta per evitare grumi. Aggiungere l’uovo sbattuto e il burro sciolto sempre mescolando bene. Far riposare in frigo per circa mezz’ora. Ungere una padella antiaderente (diametro 20 cm) con un po’ di burro, e quando è caldo versarvi sopra un mestolo di impasto, girando la padella affinché il composto si distribuisca bene. Far cuocere circa 3 minuti poi girare la crespella e far cuocere circa 2 minuti.
Poi farcire a piacere.

La farcia:
Per una crespella:
1 uovo al tegamino e due fette di prosciutto cotto;
Oppure:
Un pomodoro medi a fette e due fette di prosciutto crudo.


















































Servire la crespella tiepida con sopra la farcia. Buon appetito e buon Lunedì dell' Angelo.

gloriaciabattoni@gmail.com