Nata nel 2008, l'annuale Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro si propone come l'unica manifestazione che promuove il vero made in Italy nel settore dei lievitati artigianali. Essendosi accollata un tale onere, non sorprende che abbia puntato al raddoppio: l'edizione 2016 non si terrà solo a Roma, storica sede della fiera, ma anche a Firenze.

L'appuntamento capitolino è fissato per il weekend del 19 e 20 novembre, presso la splendida cornice del Tempio di Adriano, situato a due passi dal Pantheon. Due settimane più tardi, cioè sabato 3 e domenica 4 dicembre, la kermesse si sposta a presso l'elegante Auditorium al Duomo, situato nel cuore di Firenze. In entrambe le occasioni, l'ingresso è libero e consentito dalle 10 alle 19.

La Fiera Nazionale del Panettone e del Pandoro intende aiutare i produttori a far conoscere i loro dolci, rivolgendosi sia agli utenti finali sia a possibili distributori (negozi o supermercati che siano). Proprio per questo, nel corso dei due appuntamenti saranno presenti i migliori maestri pasticceri d'Italia, che faranno degustare i loro panettoni e pandori e che potranno informare i curiosi sulle caratteristiche della lavorazione e sulle materie prime utilizzate.

Organizzatori ed espositori si augurano che grazie alla Fiera possa aumentare il consumo di panettoni e pandori artigianali, che già ora si attesta su circa 120 quintali annui per un valore di oltre 120 milioni di euro.