Trabocco Cungarelle – Foto: traboccocungarelle.it
Trabocco Cungarelle – Foto: traboccocungarelle.it
Elemento tipico delle coste garganiche, abruzzesi e molisane, i trabocchi sono antichi macchinari da pesca installati su palafitte. Ideati per assicurare la cattura di pesce anche in caso di maltempo, perché consentono di non avventurarsi in alto mare, sono oggi tutelati in quanto retaggio tradizionale ed elemento costitutivo del paesaggio del basso Adriatico.

La regione che ne conta il maggior numero è senza dubbio l'Abruzzo e, in particolare, il tratto costiero che va da Ortona a Vasto, chiamato Costa dei Trabocchi. Qui la maggior parte delle macchine è visitabile dai turisti e moltissime sono state trasformate in ristoranti, dove è possibile ordinare e consumare pesce freschissimo.

I TRABOCCHI DI VASTO
Due sono i trabocchi raccomandati tra tutti quelli del capoluogo abruzzese: gli Eredi di Trimalcione e Cungarelle. Il primo, situato a Punta Penna, nasce da un'idea di Mario Tenaglia, un vero Trimalcione dall'aneddoto sempre pronto e naturalmente portato alla creazione di piatti capaci di valorizzare sapori e ricette della tradizione.

Il secondo, Cungarelle, si trova al civico 16 della Strada Statale, ma completamente proiettato verso il mare e incorniciato in uno degli scorci più suggestivi della costa. Offre pesce sempre fresco di giornata e menù con specialità vastesi, che in brevissimo tempo hanno saputo guadagnarsi l'attenzione delle guide gastronomiche.

I TRABOCCHI DI FOSSACESIA
Eretto già nel 1923 e crollato in seguito a una forte mareggiata, il Trabocco Pesce Palombo ha potuto tornare in vita nel 2001, in seguito a lavori di recupero concessi dalla Regione. I proprietari sono oggi i nipoti dell'antico proprietario, Franco e Bruno Verì, che conducono il ristorante secondo le antiche usanze tramandate per generazioni.

Un altro trabocco centenario a Fossacesia è quello di Punta Rocciosa. Qui il proprietario Carlo Romanelli mantiene intatte le strutture originarie di una macchina da pesca bellissima e suggestiva, dove è possibile recarsi per ottime degustazioni di prodotti locali e piatti preparati secondo le antiche ricette dei pescatori, in un'atmosfera tanto magica quanto informale.

I TRABOCCHI DI SAN VITO CHIETINO
Situato in via Cristoforo Colombo a Marina di San Vito, il ristorante Punta Fornace è un classico trabocco dove poter consumare il pescato del giorno cucinato con pochi ingredienti e ricette semplici per far risaltare il gusto fresco della materia prima. Oltre alle ricette di nonna Lilia, sono l'accoglienza e la familiarità di una volta a costituire il fiore all'occhiello del locale.

Il trabocco Valle Grotte nasce dal sogno di recuperare le antiche radici culturali e le modalità di un tipo di pesca tradizionale. Il risultato è una terrazza sul mare dove un ristorante a conduzione famigliare offre giorno dopo giorno i più gustosi piatti della tradizione abruzzese.