Per gli amanti dello street food l'occasione è ghiotta: giunto alla sua terza edizione, anche quest'anno torna Gnam, il festival europeo del cibo di strada, che porta le sue delizie in giro per la penisola per tutta la primavera e l'estate. Per la prima volta raggiunge anche Milano (dal 10 al 13 maggio), mentre gli altri appuntamenti si concentrano nel sud, a Roma e in Puglia.

UNA FESTA PER IL PALATO
Grandi protagonisti i sapori delle tradizioni regionali italiane: per esempio le bombette della Valle d'Itria, i cuoppi di fritti di mare, i panzerotti, gli arrosticini, gli arancini, il pane e panelle, il pane ca' meusa, i cannoli, la 'nduja in varie preparazioni, il caciocavallo impiccato, le olive ascolane, il lampredotto, gli hamburger di chianina, lo gnocco fritto. Ma c'è anche un ampio spazio dedicato alle specialità internazionali: tapas e paella dalla Spagna, tacos e burritos dal Messico, asado dall'Argentina, i dolci kurtoskalacs dall'Ungheria, sushi e nikuman dal Giappone, souvlaki, moussaka e gyros pita dalla Grecia, arepas e churro dal Venezuela.

LE DATE
Dopo il debutto dal 21 al 25 aprile a Taranto, Gnam fa tappa:
- a Milano dal 10 al 13 maggio, in Piazza Tre Torri a CityLife
- a Bari dal 18 al 21 maggio, al parco 2 Giugno
- a Frascati (RM) dal 15 al 18 giugno
- a Roma dal 22 al 25 giugno
- a Martina Franca (TA) dal 29 giugno al 2 luglio
- a Trani (BT) dal 20 al 23 luglio


Leggi anche:
- Cibo sano a domicilio, "così cambia il food delivery in Italia"
- Taste of Milano 2018, cosa fare tra cibo e vini
- La mancia nel mondo, come e quanto lasciare