Un passeggero in aeroporto (ANSA)
Un passeggero in aeroporto (ANSA)

Confessiamolo pure, quando siamo saliti su un aereo abbiamo tutti provato l’incubo di ritrovarsi al momento dell’atterraggio in un luogo del tutto diverso da quello prescelto. Di sentire un bel "benvenuti a Milano" mentre si credeva di essere sopra il cielo di Palermo, e a quel punto non sapere che cosa fare. Il solito svolazzo della fantasia che, come sempre accade, da qualche parte si è invece puntualmente verificato. A Bari per la precisione, dove l’ignaro passeggero di una compagnia low cost in partenza da Pisa e diretto in realtà a Cagliari ha dato in escandescenza, divertentissima, quando ha scoperto dagli annunci di bordo di essere atterrato in Puglia invece che in Sardegna. Di sera tardi, e per di più senza un euro in tasca per organizzarsi un piano B. Immancabile il video spiattellato in rete girato dagli altri passeggeri, ormai ci sentiamo tutti Fellini, e immancabile lo scherno del web.

Un po’ nei confronti dell’uomo che non si è accorto si avere sbagliato gate, aereo, volo e un po’ per l’operatore dei servizi a terra che è responsabile dell’imbarco. Difficile spiegarsi come tutto sia potuto capitare, se si pensa ai tanti controlli che biglietto alla mano subiscono i viaggiatori prima del decollo: al gate, nel momento di salire a bordo e a volte anche da parte del personale in cabina quando si sistemano i bagagli, senza contare i numerosi display e gli annunci audio che precedono l’imbarco. Ma visto che è accaduto, oltre a una buona dose di distrazione sia dell’uomo sia di chi avrebbe dovuto controllare, sarà forse il caso di interrogarsi sul modo in cui certe procedure vengono condotte, e magari sulle tante economie che vengono attuate per offrire biglietti scontati e che forse incidono più di quanti si pensi nei servizi. Avranno avuto un peso su quanto successo o è stata semplice fatalità? E se invece di qualcuno che 'semplicemente' doveva andare a Cagliari e non a Bari, su quel volo fosse salito chi su aereo per motivi di sicurezza non poteva starci?