L'hanno concesso, pur senza esserne consapevoli, a boss della mala organizzata, rapinatori bancomattari, truffatori seriali, finti poveri che manovravano milioni di euro, nullafacenti in servizio permanente effettivo e altra fauna variamente rappresentata che nulla c’entra col diritto all’assistenza. Il reddito di cittadinanza è stato il più grande flop dopo il Big bang, (almeno in termini di ricollocamento al...

L'hanno concesso, pur senza esserne consapevoli, a boss della mala organizzata, rapinatori bancomattari, truffatori seriali, finti poveri che manovravano milioni di euro, nullafacenti in servizio permanente effettivo e altra fauna variamente rappresentata che nulla c’entra col diritto all’assistenza. Il reddito di cittadinanza è stato il più grande flop dopo il Big bang, (almeno in termini di ricollocamento al lavoro) se vogliamo prendere in prestito una battuta canora di Jovanotti. E resterà una delle più strampalate eredità dei Cinquestelle che ha regalato soldi a tutti, molte persone bisognose di sostegno ma anche criminali, senza aiutare l’occupazione. E per rimediare a questa fantasiosa idea bisogna giocare sullo stesso terreno, la fantasia appunto.

A Carpi (nel Modenese), polo italiano della moda, hanno visto giusto. Se nell’emergenza sanitaria abbiamo arruolato medici in pensione, militari, specializzandi in medicina, qui hanno messo in campo i percettori del reddito di cittadinanza nell’operazione vaccini. Chi, noi? Pronti, eccoci qua..., tutti hanno risposto all’ingaggio. Il Comune in tandem con l’Ausl ne ha arruolati sessanta, e forse aumenteranno, per collaborare con il personale sanitario nel processo di vaccinazione agli over 85 che diligentemente in questi giorni assistiti da figli e nipoti, o i più arzilli anche soli, si recano a farsi iniettare le dosi nei palasport. E non finisce qui. La città che fu patria del maratoneta Dorando Pietri si è messa in testa l’idea che il lavoro nobilita. E a breve spedirà gli altri concittadini del reddito grillino davanti alle scuole ad aiutare i vigili per tenere ordine e distanziamento fra gli studenti. A volte, l’impresa eccezionale è essere normale (Lucio Dalla, Disperato erotico stomp). Certo, non è un mestiere per il futuro, ma per adesso può servire alla causa dato che lo status di coloro che hanno diritto al reddito grillino è ancora oggi un incerto limbo assistenziale mai chiarito nemmeno da chi l’ha inventato. Morale: le buone idee si possono copiare. Il numero del Comune di Carpi è sull’elenco telefonico.