Valeria Marini ai funerali di Monica Scattini (Lapresse)
Valeria Marini ai funerali di Monica Scattini (Lapresse)

Roma, 7 febbraio 2015 - Moltissimi amici e personaggi dello spettacolo ai funerali di Monica Scattini, il 'sorriso' del cinema italiano, morta il 4 febbraio a 59 anni, per una grave malattia. Carlo Verdone la ricorda così: (VIDEO) "Monica Scattini era una bravissima attrice, una persona sempre cordiale e col sorriso, una persona speciale, era sempre tifosa degli altri, non l'ho mai sentita mai parlare male di qualcuno, era una persona positiva, che ti spingeva a volerle bene".

Le esequie si sono tenute nella Chiesa di Santa Maria in Trastevere, a Roma.  Monica Scattini fu protagonista di esilaranti commedie all'italiana e collaborò con importanti attori e registi del cinema italiano. Numerosi i colleghi e amici di Monica presenti al funerale che hanno ricordato l'attrice commossi. Tra gli altri Valeria Marini, Francesco Pannofino, Simona Izzo, Athina Cenci. Alla cerimonia funebre c'erano anche Leopoldo Mastelloni e Sandra Milo.

Nata a Roma il 1 febbraio 1956, Monica Scattini, malata da tempo, era ricoverata al Policlinico Gemelli.  Figlia del regista Luigi Scattini e nota caratterista legata alla commedia italiana, aveva vinto un David di Donatello nel 1994 per 'Maniaci Sentimentali' di Simona Izzo e un Nastro d'Argento nel 1984 per Lontano da dove' di Stefania Casini e Francesca Marciano. 
Monica ha esordito nel 1974 in 'Fatti di gente per bene' di Mauro Bolognini ed ha poi recitato con alcuni dei maggiori registi italiani, come Pupi Avati ('Dancing Paradise' 1982), Ettore Scola ('La famiglia', 1987, e 'Ballando ballando', 1983), Dino Risi ('Tolgo il disturbo', 1990), Mario Monicelli ('Parenti Serpenti', 1992) Carlo Mazzacurati ('Un'altra vita', 1992), Christian De Sica ('Uomini uomini uomini' 1995 e 'Simpatici e Antipatici', 1998), Carlo Vanzina, ('Selvaggi', 1995, e 'Vacanze di natale 2000', 1999) Alessandro Haber (Scacco pazzo', 2003). 
Monica Scattini ha anche lavorato molto sul piccolo schermo, in miniserie e film per la tv come 'Elisa di Rivombrosa' e 'Un ciclone in famiglia'. L'ultimo film è del 2014, 'Una donna per amica' di Giovanni Veronesi.