John Berry con la primissima formazione dei Beastie Boys (da Instagram)

New York, 20 maggio 2016 - E' morto John Berry, uno dei membri fondatori dei Beastie Boys. Il chitarrista statunitense aveva soli 52 anni, si è spento a Danvers, in Massachusetts. 

E' stato il padre dell'artista a dare la notizia, il quale ha raccontato alla rivista Rolling Stones che Berry soffriva di demenza lobo frontale, una malattia che restringe i tessuti del cervello e porta a mutamenti della personalità e del comportamento. 

L'artista abbandonò i Beastie Boys nel 1982 per poi unirsi ad altri gruppi tra cui gli Even Worse, i Big Fat Love, gli Highway Stars e i Bourbon Deluxe. 

Era il 1979 quando con gli amici Adam YauchMichael Diamond, diede il via al progetto musicale che due anni avrebbe portato ai Beastie Boys. La band si chiamava inizialmente The Young Aborigenes.

Dopo la breve, ma intensa, esperienza musicale con Mike D ed MCA, Berry abbandonò la chitarra per svolgere il lavoro di produttore musicale: era molto conosciuto nell'ambiente newyorchese.