Roma, 2 novembre 2015  - Gigi Proietti compie 75 anni, di cui 50 passati sui palcoscenici. L'artista romano è stato protagonista di molti film e numerose fiction televisivedi successo, nonchè uno degli attori teatrali più apprezzati.

Con più di 40 film e tantissimi apparizioni tra serie tv, show e spettacoli teatrali, nonchè le molte esperienze come doppiatore, Proietti nel corso della sua carriera ha dato vita a tanti personaggi che sono poi divenuti cult. 

Primo fra tutti il famoso "Mandrake" di "Febbre da cavallo", per arrivare fino a "Il maresciallo Rocca".  

Proietti ha iniziato la sua carriera come cantante agli inizi degli anni sessanta, poi debutta al cinema nel 1964 in "Se permettete parlate di donne" di Ettore Scola. Subito gradito al grande schermo la carriera subisce un'impennata: partecipa a molti film, a cavallo degli anni sessanta e settanta. Tra i film da ricordare di quel periodo "La ragazza del bersagliere" del 1967 di Alessandro Blasetti, "Una ragazza piuttosto complicata" di Damiano Damiani nel 1969, ai film con Monicelli del 1970 e del 1971 "Brancaleone alle crociate" e "La mortadella", fino al famosissimo "Febbre da cavallo" di Steno nel 1976. 

Il successo di Proietti poi è continuato anche in tv dove nel 1983 debutta a "fantastico 4" prima in alcuni sceneggiati e poi come presentatore. Negli anni '90 diventa "Il Maresciallo Rocca", uno dei personaggi più conosciuti e di successo della televisione italiana. 

Di recente si è cimentato in teatro con il suo ultimo spettacolo "Cavalli di battaglia" all'Auditorium Parco della Musica di Roma. E' sposato dal 1967 con la guida turistica svedese Sagitta Alter, dalla quale ha avuto due figlie: Susanna e Carlotta. 

GLI AUGURI DI ZINGARETTI - "Auguroni e un abbraccio a Gigi Proietti, cuore di Roma". Lo scrive in un tweet il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti in occasione dei 75 anni dell'attore.