custom logo
Trionfa l’Aprilia degli ex FerrariLeo Turrini - 3 aprile 2022
Massimo Rivola è un mio caro amico da quando lavorava in Minardi. Poi in Ferrari è stato un esemplare direttore sportivo. Oggi è il capo di Aprilia, che ha appena festeggiato una storica impresa in MotoGP in Argentina. Saluto con affetto anche l’ingegner De Luca, altro ex Ferrari passato alle due ruote. Sono felice per […]

Massimo Rivola è un mio caro amico da quando lavorava in Minardi.

Poi in Ferrari è stato un esemplare direttore sportivo.

Oggi è il capo di Aprilia, che ha appena festeggiato una storica impresa in MotoGP in Argentina.

Saluto con affetto anche l’ingegner De Luca, altro ex Ferrari passato alle due ruote.

Sono felice per loro.

Sotto il delirio Aprilia del mitico Roli.

ROLI SCRIPSIT

Pole e Vittoria Aprilia MotoGp

No Massimo, non è vero che questa prestazione superba sia arrivata ancor prima del previsto.

L’ha detto “Sandrin Espargaro`” a fine gara, la pole e la vittoria sono il frutto di un  grande lavoro di tutto il gruppo di Noale.

Qualche mese fa, su questo Clog, tessevo le lodi del reparto corse Aprilia dimenticando forse che il mezzo poi lo deve anche guidare qualcuno.

Motore, sospensioni,aerodinamica, tutto curato al massimo livello da tecnici dal curriculum indiscutibile.

Oggi Aleix ha vinto ma ieri ha fatto di più, è l’unico Pilota ad aver conquistato tre pole con tre case costruttrici diverse in classe regina.

Potere Operaio!

Oggi l’Aprilia è in testa al mondiale piloti MotoGp, per noi che erano 22 anni che aspettavamo di vederla sul podio è forse troppo, non ci si crede, ma in un mondiale dove su tre gare abbiamo visto 9 piloti diversi salire i gradini numerati forse è possibile sognare.

Forse, da oggi in poi, anche la TV del mio amico “Fiore” da Noale, cuore motorizzato Aprilia, trasmetterà le stesse immagini che vediamo noi, perché, se glielo chiedi, da 22 anni ogni gara l’Aprilia vince in tutte le categorie… ma solo nella sua TV.